Erbe aromatiche con gli EM

RSS
Erbe aromatiche con gli EM

Coltivare erbe aromatiche è una sfida particolare per l’agricoltore. Queste colture richiedono manodopera intensiva dal seme al raccolto. Molti trattamenti sono associati con il lavoro fisico dell’agricoltore nel campo e non possono essere sostituiti da macchine o trattamenti chimici. Le erbe sono vulnerabili alle avverse condizioni climatiche e alle malattie che possono ridurre drasticamente i parametri di vegetazione e quindi di rendimento.

L’uso dei Microrganismi Effettivi si traduce in successo nelle colture più esigenti quali: maggiorana (Origanum majorana), melissa (Melissa officinalis), camomilla (Matricaria Chamomilla), timo (Thymus vulgaris), origano (Origanum vulgare), Valeriana (Valeriana officinalis ), Angelica (Angelica archangelica), salvia (Salvia officinalis), iperico (Hypericum performatum), menta (Mentha piperita), e tutte le altre.

I principali vantaggi derivanti dall’uso degli EM® nelle coltivazioni di erbe aromatiche sono:

  • rese più elevate.
  • migliore qualità, che si riflette in un maggior contenuto di oli essenziali, una colorazione più intensa e quindi un migliore aspetto del prodotto finale.
  • meno problemi con i parassiti e le malattie (spesso si assiste alla loro completa scomparsa), con significativa riduzione dei costi di produzione.
  • riduzione delle conseguenze negative della monocoltura.
  • riduzione della spesa per il seme.

Metodo di applicazione dei preparati:

  • spruzzatura del terreno in presemina e durante la semina.
  • uso nella produzione di piantine (divisione dei rizomi e concia dei semi).
  • spruzzatura direttamente sulle piante (fogliare).
  • spruzzatura dopo un raccolto parziale.

UTILIZZO DELLA TECNOLOGIA EM® DURANTE LA COLTIVAZIONE DELLE ERBE AROMATICHE

Dosi base annuali per ettaro:

PRIMO TIPO DI TRATTAMENTO: IN PRESEMINA E DURANTE LA SEMINA

L’inoculazione del terreno è sicuramente il trattamento più importante e indispensabile.
La dose base di EM·A (EM Attivati) in questa fase è da 20 a 40 L / ha in almeno 300 litri di acqua e facoltativamente da 1 a 4 litri di Pflanzenfit · Piante in forma EMIKO®, a seconda dell’intensità di malattie fungine negli ultimi anni. In assenza di rotazione delle colture sono consigliati dosi maggiori.
L’inoculazione è meglio farla prima della semina o prima di trapiantare le piantine, dopo la fine delle gelate notturne.
Si raccomanda si mischiare (rastrellare) il terreno dopo averlo spruzzato.
Spruzzare in presemina ha anche un’ulteriore vantaggio che consente una più efficace eliminazione delle erbe infestanti, facendole nascere precocemente per poi eliminarle con una leggera sarchiatura. In caso di coltivazioni tradizionali, con questi trattamenti si possono ridurre notevolmente le dosi di erbicidi.
Questi motivi sono di per se sufficienti all’utilizzo degli EM® nella coltivazione delle erbe aromatiche.
Anche con impianti pluriennali o permanenti vale lo stesso trattamento.

SECONDO TIPO DI TRATTAMENTO: SPRUZZARE DIRETTAMENTE SULLE PIANTE (FOGLIARE)

L’effetto del trattamento è la prevenzione, la protezione e la stimolazione della crescita.
Spruzzare 10 litri di EM·A e 2 litri di Pflanzenfit · Piante in forma EMIKO® in almeno 300 litri di acqua per ettaro.
Questo tipo di applicazioni deve essere effettuato almeno due volte durante la stagione di crescita ma si possono verificare condizioni stagionali in cui è necessario eseguire tre o più interventi.
L’applicazione per le erbe infestanti è necessario farla almeno 10 giorni dopo la spruzzatura di un’erbicida chimico utilizzando pompe con ugelli di media dimensione.
I momenti più adatti per eseguire questo tipo di interventi sono:

  • condizioni di stress per le piante (spruzzatura prima, durante e dopo condizioni di stress).
  • immediatamente prima di trattamenti meccanici per rimuovere le erbacce e allentare il terreno (trinciando le erbe infestanti e poi bagnandole con EM·A prima di interrarle si ottiene un rafforzamento della flora batterica del terreno e una struttura migliore del terreno stesso).
  • Pioggia (favorisce il movimento dei microrganismi inoculati).

TERZO TIPO DI TRATTAMENTO: SPRUZZATURA DEI FILARI

Consigliato per i tipi di erbe che si raccolgono più di una volta durante la stagione (ad es. Melissa).
Il trattamento ha due vantaggi principali: in primo luogo la rapida trasformazione dei residui colturali che non vengono raccolti, la rapida ripresa vegetativa delle piante in coltivazione e la loro protezione dagli attacchi di malattie a cui sono fortemente esposte durante questo periodo della stagione.
Spruzzare 10 l di EM·A e 2 litri di Pflanzenfit® almeno 300 litri di acqua per ettaro.

QUARTO TIPO DI TRATTAMENTO: PRODUZIONE DI PIANTINE E SEMI

Consente una riduzione del costo almeno del 10% e la simultaneità della nascita e lo sviluppo uniforme delle piante con una riduzione dei costi almeno del 10%.

TRATTAMENTO DELLE PIANTINE

Al trapianto (ad es. Valeriana), si consiglia di preparare una soluzione al 1% (0,1 litri EM·A in 10 litri di acqua) in un rapporto di 10 litri di soluzione per 10 metri quadrati piantine. Se necessario, la soluzione può essere aiutata a raggiungere i strati più profondi versando una quantità addizionale di acqua dopo l’applicazione.
Durante la crescita ripetere il trattamento con EM·A 4/5 volte. L’ultima volta va aggiunto ai 10 litri di soluzione EM·A 20ml Pflanzenfit · Piante in forma EMIKO®.

TRATTAMENTO DELLE SEMENTI

Per un chilo di semi si usano 10 ml EM·A.
L’effetto del trattamento sulle sementi è la riduzione dei semi non germinati l’accelerazione della germinazione, l’emersione veloce e l’uniformità della crescita delle piantine. Inoltre l’aumento della germinazione consente di limitare la quantità di seme da seminare.
I semi trattati in questo modo vanno seminati prima possibile (lo stesso giorno).
Non usare questo metodo se i semi hanno già germogliato.

LA DIVISIONE DEI RIZOMI

Con i rizomi in vegetazione spruzzare una soluzione al 5% di EM·A. La procedura deve essere eseguita immediatamente prima dell’introduzione dei rizomi nel terreno.

ULTERIORI SUGGERIMENTI:

  • aumento della dose e la frequenza di utilizzo del prodotto Pflanzenfit protegge le piante contro le malattie fungine e respingono i parassiti, agiscono particolarmente sui afidi e acari.
  • L’inoculazione precoce nel terreno dell’EM·A aumenta l’efficacia della protezione nel corso della stagione durante la crescita.
  • condizioni di siccità non bloccano l’azione dei preparati EM® ma aumentando la quantità di acqua la loro efficacia aumenta, si ricorda di non eseguire le applicazioni nelle ore di pieno sole.
  • si può ridurre l’apporto di NPK del 10%.
  • nei anni successivi, continuando l’applicazione degli EM® si aumenta e si perpetua la loro azione benefica nel terreno.

In sintesi l’uso della EM® Technology nella coltivazione delle erbe aromatiche risulta economicamente conveniente grazie alla maggiore resa, alla migliore qualità e alla riduzione dei costi di produzione.

Precedente Successivo

  • EM-ITA Staff
Commenti 0
Lascia un commento
Il tuo nome:*
Indirizzo email:*
Messaggio: *

NB: i commenti, prima di essere pubblicati, devono ricevere l'approvazione.

* Campi obbligatori